Dispositivi anti abbandono - come e quale scegliere?

Obbligatori su tutti i seggiolini per i bambini fino a 4 anni d'età, i dispositivi anti abbandono in commercio possono essere raggruppati in 3 principali categorie:
1) Dispositivi che funzionano solo tramite app
2) Dispositivi che funzionano con presa accendisigari
3) Dispositivi con portachiavi/token

I dispositivi che funzionano tramite app sono i più diffusi e sono in genere leggermente più economici, funzionano collegandosi allo smartphone e sembrerebbero un'ottima soluzione per chi è abituato a usare il telefono quotidianamente. Ci sono tuttavia due punti importanti da tenere in considerazione: potrebbero non rispettare pienamente la normativa, che richiede che il dispositivo funzioni senza intervento dell'utente (se il funzionamento richiede un collegamento bluetooth, ad esempio, non è detto che si attivi automaticamente) e potrebbero creare delle difficoltà alle persone meno abituate a utilizzare gli smartphone.

I dispositivi anti abbandono che funzionano con presa accendisigari sono pratici e funzionano autonomamente una volta installati: c'è un cuscinetto che va sul seggiolino e un accessorio che va nell'accendisigari e prevede una presa usb aggiuntiva per attaccarci qualcos'altro (es. caricabatterie). L'unica accortezza è verificare se la vostra automobile toglie o meno la corrente dall'accendisigari quando si spegne, oltre a tenere presente che bisogna ricordarsi sempre di disattivare lo start&stop. 

I dispositivi con portachiavi/token prevedono anch'essi il cuscinetto, a cui si associa un portachiavi. Una volta collegati vanno in automatico; quando ci si allontana con le chiavi della macchina il portachiavi suona. Si può installare anche l'app per maggiore sicurezza ma non è obbligatorio. 

In Tilla Baby Box abbiamo pensato a quali sono le nostre esigenze e troviamo che questa tipologia sia la più pratica, oltre che rispettare la normativa ed essere adeguata a qualunque utente. Abbiamo individuato solo due produttori: Tippy, che funziona con app e vende il portachiavi a parte (spesa totale circa 90 €) e Mymi (costo 70€).

Noi abbiamo preso quest'ultimo, l'abbiamo provato e funziona sia con i seggiolini con le cinture che con quelli con il cuscino: a differenza di altri modelli prevede la possibilità di sostituire le batterie, fondamentale per allungare il più possibile la vita del prodotto; l'unica criticità è che non è facilissimo da trovare in negozio ed è disponibile online con tempi di spedizione un po' lunghi, al limite con l'obbligo di legge del 6 marzo. 

Per ulteriori spunti utili sulla sicurezza di automobile quando si viaggia con i bambini, potete leggere il nostro post sul diritto dei bambini alla sicurezza stradale e sulle buone abitudini per evitare pericolose dimenticanze.

Scopri la collezione Tilla Baby Box